mercoledì 9 settembre 2009

Addio MIKE BONGIORNO, un mito della televisione italiana


Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, meglio noto come Mike Bongiorno, 85 anni, nato il 26 maggio 1924 a New York, è scomparso la notte scorsa a Montecarlo.
Sembra impossibile pensare a una quotidianità senza di lui.
Il presentatore ha riempito per decenni le nostre case, entrando da teleschermi prima in bianco e nero poi a colori, tramite quiz, programmi tv o, soprattutto più recentemente, spot pubblicitari. Già voce del programma radiofonico a quiz “Il motivo in maschera”, era il 1955 quando lanciò il primo quiz della televisione italiana, “Lascia o raddoppia?“, contribuendo a far entrare la tv nella cultura di una società in trasformazione, com’era l’Italia del Dopoguerra.
Poi la sua è stata una collezione di presenze e trasmissioni di successo: “Rischiatutto” del 1970, “Scommettiamo?” del 1976, “Bis” del 1981, “Superflash” del 1982, “Telemike” del 1987, “La ruota della fortuna” dal 1989 al 2003.
Infine il suo passaggio a Mediaset, dove, sotto l’ala di Berlusconi, contribuì alla nascita della televisione commerciale.

Nessun commento:

Posta un commento