sabato 23 gennaio 2010

Da Rembrandt a Gauguin a Picasso. L’incanto della pittura

Paul Gauguin, Paesaggio con due donne bretoni, 1889 olio su tela,
cm 72,4 x 91,4 Boston, Museum of Fine Arts

Claude Monet, Lo stagno delle ninfee e il ponte giapponese,
1900 olio su tela,
cm 90,2 x 92,7 Boston, Museum of Fine Arts


Diego Rodríguez de Silva y Velázquez,
Luis de Góngora y Argote, 1622 olio su tela,
cm 50,2 x 40,6 Boston, Museum of Fine Arts

Edgar Degas, Edmondo e Thérèse Morbilli, 1865 circa olio su tela,
cm 116,5 x 88,3 Boston, Museum of Fine Arts


Edouard Manet, Lezione di musica, 1870 olio su tela,
cm 141 x 173,1 Boston, Museum of Fine Arts


El Greco, pseudonimo di Domenikos Theotokopulos,
San Domenico in preghiera, 1605 circa olio su tela,
cm 104,7 x 82,9 Boston, Museum of Fine Arts


Pablo Picasso, Ritratto di donna, 1910 olio su tela,
cm 100,6 x 81,3 Boston, Museum of Fine Arts

Paolo Caliari, detto il Veronese,
Cristo morto sorretto dagli angeli, 1580-1588, circa olio su tela,
cm 98,1 x 71,4 Boston, Museum of Fine Arts

Harmensz van Rijn Rembrandt,
Il reverendo Johannes Elison, 1634 olio su tela,
cm 174 x 124,5 Boston, Museum of Fine Arts


Vincent van Gogh, Case ad Auvers, 1890 olio su tela,
cm 75,6 x 61,9 Boston, Museum of Fine Arts

Rimini Castel Sismondo
fino al 21 marzo 2010


Capolavori dal Museum of Fine Arts di Boston. Il centro d’arte di Boston, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, porta in Italia innumerevoli capolavori che ripercorrono quattro secoli di pittura, da Tintoretto a Veronese, da Rembrandt a Van Dyck, da Velasquez a El Greco, da Canaletto a Tiepolo, da Manet a Degas, da Monet a Cézanne, da Gauguin a Van Gogh, da Matisse a Picasso. I capolavori sono organizzati secondo un progetto di Marco Goldin affiancato da George Shackelford, storico dell’arte e capo del Dipartimento di pittura europea al Museum of Fine Arts di Boston.

orario: dal lunedì al giovedì e domenica ore 9.00-19.00
orario feriale: venerdì e sabato ore 9.00-20.00
Prezzo: € 10,00
Con lo stesso biglietto è compresa la visita per la mostra “Pittura d’Italia. Paesaggi veri e dell’anima. Un situazione in due tempi. (Secondo Tempo)”

Nessun commento:

Posta un commento