lunedì 8 marzo 2010

"Alza il volume. Se leggi fatti sentire!" Giornate della lettura 2010







Dal 6 al 28 marzo 2010

Perché leggere? Perché leggere significa leggersi per "scoprirsi" e capire che noi non saremmo nulla senza i miti di Omero, le domande di Platone, le confessioni di Agostino, le visioni di Dante, la coscienza di Shakespeare, la saggezza di Montaigne, la bellezza di Goethe, la pietà di Manzoni, i personaggi di Pirandello, la parola di Rilke, l'ironia di Borges.

Come è stato ben scritto da Paolo Grassi, uno degli storici fondatori del Piccolo Teatro di Milano, la cultura è necessaria quanto lo sono i vigili del fuoco.
Così, siamo convinti che leggendo e "facendo leggere" si possano spegnere i non pochi fuochi dell'ignoranza, dell'accidia e della pigrizia del nostro tempo.

Da Il Sole 24 ore
Massimiliano Finazzer Flory, Assessore alla Cultura del Comune di Milano

Nessun commento:

Posta un commento