venerdì 5 marzo 2010

"La voce delle stelle" di LOREDANA ERRORE (AMICI di Maria De Filippi)



La voce delle stelle è musica
che mi sussura al cuore questa malinconia
di perdersi in un brivido d’inverno
e non averti all’infinito.
Caduto come me dagli alberi
mi lascio trasportare da questa nostalgia
che non mi lascia vivere e volare via
e non averti all’infinito.
Perdere un amore fa morire,
l’illusione di sentirti ancora mio,
ancora un attimo d’eternità.
Quanto è ingenua questa mia illusione,
la paura di sentirti ancora qui
tra le mie braccia, io ti cercherò.
La voce delle stelle ha un’anima,
che scalda nel silenzio questa malinconia
e sentiremo un brivido di vento
e non averti all’infinito.
Perdere un amore fa morire,
l’innocenza di sognarti ancora mio,
ancora un attimo di eternità.
Guardo il cielo e questa mia illusione,
la paura di sentirti ancora qui,
tra le mie braccia, io ti cercherò.
La voce delle stelle,
l’innocenza di sentirti ancora qui,
tra le mie braccia, io ti cercherò,
e nella voce delle stelle, io ti sentirò

1 commento:

  1. interpretazione straordinaria di Loredana

    RispondiElimina