martedì 9 marzo 2010

Lampi accecanti di ovvietà


"E’ un lampo che per un attimo acceca, ma quando la vista si riprende si riesce ad intravedere un orizzonte nuovo, non ideologico né tantomeno moralista, forse soltanto un po’ più normale".
Come sfuggire al rischio di accettare come ovvie e normali, notizie o situazioni che in realtà non lo sono affatto? Nel nuovo spettacolo teatrale Lampi accecanti di ovvietà, Enrico Bertolino cerca di porre un rimedio al meccanismo perverso dei “luoghi comuni”, procedimento creato ad hoc dai media per poter nutrire e garantirsi audience e consenso. In un mondo dove la realtà tende sempre a superare la fantasia, per una volta la fantasia si traveste da realtà e cerca di far sorridere e pensare allo stesso tempo.

Teatro Ciak di Milano
http://www.teatroteatro.it/


dal 09.03.2010 al 14.03.2010

Nessun commento:

Posta un commento