giovedì 17 giugno 2010

"Faust" di Charles Gounod

Faust è l'opera della vita di Gounod. Anche dopo i primi successi vi lavorò senza tregua fino a farne l'opera francese per definizione, un successo strepitoso da sempre. Inutile cercare la ricchezza di pensiero e la profondità filosofica dell'originale letterario. Il vecchio dottore e scienziato vi realizza in pieno il suo primo desiderio: tornare un giovane innamorato. E la bellezza di Margherita vale la dannazione eterna. Fu Ravel a cogliere in Gounod la riscoperta di una vera "sensualità armonica".

Nuova produzione, la sesta, della stagione 2009-2010, affidata al talento inquieto e stimolante di Eimuntas Nekrosius.

Direttore: Stéphane Denève
Regia: Eimuntas Nekrosius
Scene: Marius Nekrosius
Costumi: Nadezda Gultiajeva


Personaggi e Interpreti:
Faust: Marcello Giordani
Méphistophélès: Roberto Scandiuzzi
Valentin: Dalibor Jenis
Wagner: Olivier Lallouette
Marguerite: Irina Lungu
Siébel: Nino Surguladze
Marthe: Sylvie Brunet


Cantato in francese con videolibretti in italiano, inglese, francese
Durata spettacolo: 3 ore e 30 minuti

Teatro alla Scala
Via Filodrammatici 2
20121 Milano
Tel. + 39 0288791

Giugno 2010
18 (20:00),
21 (20:00),
23 (20:00),
26 (20:00),
30 (20:00)

Luglio 2010
02 (20:00),
05 (20:00)

Nessun commento:

Posta un commento