sabato 5 giugno 2010

IL CHIARISMO: omaggio a DE ROCCHI


Luce e colore nella Milano degli anni trenta
La mostra, che comprende centodieci opere, si divide in due parti: la prima esamina il chiarismo; la seconda un protagonista del movimento, Francesco De Rocchi (Saronno 1902-Milano 1978) ed è la più grande antologica mai dedicata all’artista.

Il termine chiarismo, coniato nel 1935 da Borgese, si riferisce ad alcuni giovani: Angelo Del Bon, Francesco De Rocchi, Cristoforo De Amicis, Umberto Lilloni, Adriano Spilimbergo, Renato Vernizzi, Goliardo Padova, Oreste Marini e altri, che nei primi anni trenta, a contatto col critico Edoardo Persico, lavorano a una pittura dai colori chiari e dal segno leggero e intriso di luce, che oltrepassa il chiaroscuro del Novecento in nome di un colore carico di sentimento e di inquietudine. La loro è un’arte neo-romantica che subentra a quella neo-classica del decennio precedente.

dal 16 giugno al 5 settembre 2010
Palazzo Reale
piazza Duomo, 12
20123 Milano

orario apertura: 09.30>19.30
gio sab 09.30>22.30
lun 14.30>19.30

Nessun commento:

Posta un commento