giovedì 3 giugno 2010

Nathalie Djurberg alla Galleria Gio' Marconi di Milano



Snakes know it’s Yoga

La galleria Gio’ Marconi e’ lieta di annunciare la seconda personale di Nathalie Djurberg “Snakes know it’s Yoga”, dove presenta i suoi lavori insieme ad Hans Berg, suo collaboratore e compositore delle musiche. La mostra si terrà negli spazi al piano terra e seminterrato della galleria dal 1 giugno al 24 luglio 2010.

In mostra 60 pupazzi - sculture, presentate in 41 box in plexiglass su piedistalli di legno, e due nuovi video, accompagnati dalla musica di Hans Berg, che puntualmente ne sottolinea e intensifica il messaggio. Le musiche sono state composte ex novo per la mostra.

Le sculture in plastilina, modellate e vestite dall’artista, ritraggono personaggi - simbolo dell’uomo mistico, con riferimenti alle religioni occidentali e orientali. E’ un mondo popolato di martiri, asceti e creature fantastiche che sono alla ricerca dell’ illuminazione”, religiosa e spirituale: tre uomini si autoflagellano, un uomo anziano e magro pende dal ramo di un albero, un altro si trova nel mezzo di un campo di rigogliosi cactus con lunghe e affilate spine, o ne vediamo uno dissetato da una fata che sembra appena scesa dal cielo e un asceta e’ sdraiato su un letto di spine.

Dei box in plexiglass che ospitano le sculture, otto hanno un’armatura di neon rosa, blu, gialli, e rossi, che ne segnano il perimetro.
Le strutture verticali su cui poggiano i box, simbolizzano il viaggio catartico dei personaggi dalle tenebre fino al raggiungimento di uno stato di illuminazione spirituale, metaforicamente rappresentato dalla luce che li circonda e li investe. In uno dei video, realizzati per la mostra con la tecnica in stop motion tipica dell’artista, i protagonisti sono una donna nuda dai capelli rossi e una rana, con cui la donna interagisce. La rana ha un ruolo di primo piano nella tradizione sciamanica: leccando una rana, che secerne uno speciale veleno, lo sciamano entra in uno stato mentale psichedelico e puo’ accedere al mondo degli spiriti.

A settembre la mostra si sposta alla Kestnergesellschaft di Hannover, in Germania, dove sarà visitabile fino al 7 novembre 2010.


Galleria Gio’ Marconi
via tadino, 15 - Milano
da lunedì a venerdì 10.30-12.30 e 15.30-19
Ingresso libero

Nessun commento:

Posta un commento