lunedì 13 dicembre 2010

Tiziano entra a Palazzo Marino



“Anche quest’anno Palazzo Marino, per il terzo anno consecutivo, apre le sue porte ai milanesi e a tutti gli appassionati d’arte per ammirare un grande capolavoro dell’arte italiana conosciuto in tutto il mondo, la Donna allo specchio di Tiziano. Tutti avranno l’opportunità unica di vivere l’emozionante incontro con un’opera irripetibile, ammirata nei secoli dal pubblico mondiale” grazie alla concessione straordinaria del Museo del Louvre di Parigi.

“Come è stato per Leonardo e Caravaggio, anche Tiziano deve a Milano, città dei grandi talenti e delle infinite opportunità in tutti i campi e in tutte le epoche, una parte della fama che lo ha accompagnato nei secoli. Dopo due opere dal contenuto mistico e religioso, questa terza esposizione propone un soggetto laico che sottolinea la centralità della persona, in linea con lo spirito rinascimentale. Una donna consapevole della propria avvenenza, ma anche delle doti che ne esaltano il fascino, come il mistero, la creatività, la determinazione. Una donna a tutto tondo e di incredibile modernità, che offre lo spunto per riflettere sul ruolo e sul significato della bellezza femminile nel corso dei secoli e al giorno d’oggi”.

Grazie alla teca in cristallo, per la perfetta conservazione dell’opera, il pubblico avrà l’opportunità di osservare la tela a distanza ravvicinata per coglierne ogni minimo dettaglio.


Palazzo Marino
Sala Alessi

È possibile visitare gratuitamente la mostra tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 9.30 alle ore 19.30
fino al 6 gennaio 2011


Tiziano Vecellio, Donna allo specchio, c. 1514-15
Olio su tela, 96×76 cm
Parigi, Museo del Louvre

1 commento:

  1. E' un capolovoro che emoziona, fortunati i milanesi che ne possono godere.
    Brava Pesciolina di farci queste segnalazioni.
    ciao

    RispondiElimina