giovedì 30 dicembre 2010

AUGURI di Buon Anno


Auguro a tutti i visitatori di passaggio
un anno sereno e possibilmente molto felice!!!

Buon Anno


















al-Fann. Arte della civiltà islamica







É il 1975 quando Sheikh Nasser Sabah Ahmed al-Sabah mostra a sua moglie, Sheikha Hussah Sabah Selim al-Sabah la prima opera d’arte islamica. É l’inizio di un' avventura straordinaria, fatta di intelligenza, amore, competenza, lungimiranza e curiosità raccontata in una grande mostra.

Fino al 30 gennaio 2011
Palazzo Reale
Milano

http://www.arteislamica.it/

ČIURLIONIS. Un viaggio esoterico 1875-1911



La prima retrospettiva italiana dell'artista lituano straordinario quanto insolito e misterioso. Pittore e musicista apprezzato da Stravinskij e da Vasilij Kandinskij, M. K. Čiurlionis (1875-1911) è considerato nel suo paese uno dei fondatori dell’arte moderna. In mostra pittura e disegni del maestro, fotografie e molti documenti provenienti da un tempio segreto dell’arte: il Museo Nazionale di Belle Arti di Kaunas, in Lituania.

Milano, Palazzo Reale

dal 17 novembre 2010 al 13 febbraio 2011

INFOLINE 02.54918

MILANO - ULTIMO ATTO D'AMORE: Mimmo Rotella, Alda Merini




Alda Merini e Mimmo Rotella. Poesia che dipinge il bello, pittura che scrive il bello, usando l’icona della bellezza per eccellenza, ovvero l’immagine di Marilyn Monroe, come terreno di confronto artistico. Da questo "ultimo atto d’amore", come soleva dire Rotella, inizia un percorso della memoria. Un percorso multimediale, un film, un racconto che conduce lo spettatore alla percezione dell’animo più profondo e inedito dei due artisti, sullo sfondo di una Milano intima e poetica.

Il progetto, di respiro internazionale, è un omaggio a Mimmo Rotella artista e Alda Merini poetessa: l’incontro di intenti di due grandi dell’arte italiana del ‘900 ha dato vita ad un progetto, un controcanto fra immagine e parola che ha generato una multivisione inedita di Marilyn, onirica icona del bello, musa di artisti in ogni parte del mondo. Una nuova rigenerazione della forza evocativa della sua immagine-mito.
In seguito alla scomparsa di entrambi gli artisti si è voluto ampliare ed arricchire il percorso della mostra, tramutando il loro progetto su Marilyn anche in un omaggio al loro stesso operato artistico complessivo. Giuliano Grittini, fotografo ed editore d’arte, ha racchiuso il lavoro di Alda Merini e Mimmo Rotella in un prodotto editoriale. Un ricordo, una memoria ora parte della tradizione scritta ed iconografica della storia del nostro paese.

ELENCO OPERE IN MOSTRA:
30 Poesie di A.Merini
60 opere di M.Rotella
30 Documenti fotografici di Giuliano Grittini
12 opere di M.Rotella e A.Merini
2 filmati in sala audio-video
3 filmati nel percorso mostra

PALAZZO REALE
Piazza Duomo 12- Milano
MM1 - MM3 Duomo
Bus: 2, 3, 14, 16

18 dicembre - 15 febbraio 2011

Orari: Lun 14.30-19.30
Mart-Merc-Ven-Dom 9.30-19.30
Giov-Sab 9.30-22.30

Biglietti: Intero 8 €
Ridotto 6 €
Scuole 4,50 €

MORANDI - l'essenza del paesaggio


Fondazione Ferrero,
Via Vivaro, 49
12051 ALBA (Cuneo)

16 ottobre 2010 - 16 gennaio 2011

Orari: martedì - venerdì 15 -19
sabato, domenica e festivi 10 -19
lunedì chiuso
giorni di chiusura 24, 25, 31 dicembre 2010, 1 gennaio 2011
Ingresso gratuito


Settantuno paesaggi, o meglio "paesi", come li definiva Giorgio Morandi.
La mostra allestita ad Alba si concentra su una tematica ricca di fascino, presentando le opere più significative del percorso artistico del pittore bolognese, individuate anche a partire dai destinatati cui il pittore stesso le aveva riservate; in particolare i suoi più importanti collezionisti e interpreti: Cesare Brandi, Cesare Gnudi, Roberto Longhi, Luigi Magnani, Carlo Ludovico Ragghianti, Lamberto Vitali. Paesaggi intensi, lirici ed essenziali, ma anche spogli e severi, realizzati con i toni caldi di una tavolozza sobria, riuniti dalla sapiente capacità critica della professoressa Maria Cristina Bandera, direttrice della Fondazione Longhi e già curatrice delle recenti mostre Giorgio Morandi 1890-1964 (New York, The Metropolitan Museum of Art, 2008 e Bologna, MAMbo 2009), e della precedente Morandi e Firenze.


http://www.fondazioneferrero.it/


domenica 26 dicembre 2010

L'Ottocento Elegante. Arte in Italia nel segno di Fortuny 1860-1890







Dal 29 gennaio al 12 giugno 2011 a Palazzo Roverella, a Rovigo rivive l’Ottocento vitale ed elegante dei grandi salotti à la page, delle corse, dei balli e dei ricevimenti.

È una mostra positiva e serena quella con cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi riprendono il filone classico nella programmazione espositiva del Palazzo: quello della pittura in Italia a cavallo tra gli ultimi due secoli.

Rovigo
Palazzo Roverella
29 gennaio-12 giugno 2011

http://www.ottocentoelegante.it/

venerdì 24 dicembre 2010