venerdì 7 gennaio 2011

Viaggio nell'Antica Cartografia d'Europa - dalle radici cristiane all'Europa unita


La mostra cartografica “Viaggio nell’Antica Cartografia d’Europa - dalle radici cristiane all’Europa unita”, presenta una collezione di antiche carte geografiche d’Europa, dal XVI secolo alla fine del XIX, che segnarono la cristianizzazione dell’Europa.
Le carte esposte sono una selezione tratta dalla Collezione Gianni Brandozzi di Ascoli Piceno: esemplari molto rari che Brandozzi, appassionato cultore della materia, ha nel tempo raccolto in tutta Italia.
Il percorso cartografico mira alla riscoperta delle origini cristiane d’Europa, partendo dalle antiche carte stradali dei primi monaci che, trasmettendo il messaggio evangelico, raggiunsero i diversi Paesi europei, fino alla formazione dell’Europa unita nel Novecento.
La raccolta è arricchita dall’“Atlas Marianus” di H. Scherer, rara opera cartografica di fine Seicento, non conosciuta dalle principali biblioteche europee ed attualmente in fase di studio da parte di Padre Stefano de Fiores, mariologo del Vaticano.
Le prime carte, affascinanti e quasi irreali, mostrano un’Europa appena abbozzata, come un incunabolo cartografico. Ne sono un esempio le carte d’Europa tolemaiche del Munster (1541) e l’”Europa Regina” di H. Bounting del 1589, rarissima carta antropomorfa d’Europa che vuole rappresentare il continente delle monarchie cattoliche.
Una sezione della Mostra è dedicata alle carte umoristiche d’Europa, carte satiriche realizzate a ridosso della Grande Guerra e che testimoniano, in chiave ironica, le tensioni politiche tra i vari stati all’alba del conflitto.

fino al 29 gennaio 2011
Ingresso: gratuito
Orario: lunedì-sabato 10/19; chiuso 24, 25 e 31 dicembre, 1, 6 e 7 gennaio 2011
Telefono: 027740.6388/6359

Milano, Biblioteca Isimbardi
Corso Monforte 35

Nessun commento:

Posta un commento