mercoledì 23 marzo 2011

Gli occhi di CARAVAGGIO


11 marzo - 3 luglio 2011

Gli anni della formazione tra Venezia e Milano

L’esposizione, a cura di Vittorio Sgarbi, ripercorre gli anni della formazione di Caravaggio tra Veneto e Lombardia attraverso la raccolta e l’esposizione di circa cinquanta opere che l’artista ha potuto ammirare nelle chiese e negli studi dei pittori tra i 14 e i 20 anni, prima della partenza per Roma.

In mostra circa sessanta opere degli artisiti che hanno influenzato maggiormente il giovane Caravaggio tra i quali Giorgione, Moretto da Brescia, G.B. Moroni, Tiziano, Vincenzo e Antonio Campi, Simone Peterzano, Tintoretto, Lorenzo Lotto, Giovanni Ambrogio Figino e molti altri.

La mostra, divisa in sei sezioni, illustra il contesto artistico in cui Caravaggio si trova ad operare nei primi anni della sua ricerca artistica. Documentato, come è noto, nella bottega milanese di Simone Peterzano, dal 1584 e per almeno quattro anni, Michelangelo Merisi ha modo di lasciarsi suggestionare dalle opere di straordinari artisti, attivi tra Venezia e Milano.
Il percorso è corredato inoltre dalla descrizione delle città “caravaggesche”, con relative piante storiche.

Catalogo Silvana Editoriale
http://www.occhidicaravaggio.it/

Milano, Museo Diocesano

Visita mostre
Tel 02.89.42.00.19
info.biglietteria@museodiocesano.it









Nessun commento:

Posta un commento