sabato 5 marzo 2011

La Musa Inquieta. Vita arte e miracoli di Marta Marzotto


La vera consacrazione è attesa per il vernissage del 10 marzo, quando sarà inaugurata la mostra La Musa Inquieta, vita arte e miracoli di Marta Marzotto, a palazzo Morando a Milano.
La rassegna, una carrellata fotografica della rocambolesca vita di una delle più effervescenti e signore della cultura e della mondanità italiana, rimarrà aperta al pubblico fino al 4 aprile.

Il catalogo, edito da Electa (dal quale è tratta la prima immagine di questa gallery) si apre con un testo di un'altra amica storica, Marta Brivio Sforza.

Un titolo che sfuma nell’ironia La Musa Inquieta. Vita arte e miracoli di Marta Marzotto per la mostra che il 10 marzo s’inaugura a Milano, palazzo Morando, sede del museo del Costume, a cura di Marta Brivio Sforza e promossa dall’assessorato alla Cultura.

In esposizione fino al 4 aprile, creazioni e immagini della vulcanica contessa che ispirò artisti, poeti e scrittori, da Renato Guttuso ad Alberto Moravia e che ha attraversato, da protagonista e testimone, gli anni più fervidi della cultura italiana.“Nella mia vita ho agito solo per istinto, per seguire la mia voglia di tutto e subito”, scrive di sé.

Una biografia ad alta densità creativa la sua: fotografa, costumista e designer, alla fine degli anni Sessanta fu la figura femminile dominante nella pittura e nella vita privata di Renato Guttuso, musa ispiratrice e modella prediletta per circa venti anni.

dal 10 marzo al 4 aprile 2011

Palazzo Morando
Via Sant'Andrea, 6
20121 Milano
Telefono: 02 88465735
Metro: San Babila - MM1

Nessun commento:

Posta un commento