giovedì 31 marzo 2011

Rêve d’automne (Sogno d’autunno)


Perché vederlo? Un grande regista di cinema e di teatro incontra un autore - vivente - singolare e insolito come Jon Fosse. I temi sono quelli che Chéreau predilige: l'eterno conflitto fra eros e thanatos, l'inganno d'amore, il bisogno di parlarne. E per ammirare in scena un cast straordinario di volti spesso "incontrati" sul grande schermo.


Spettacolo in francese con sovratitoli in italiano


autore: Jon Fosse regista: Patrice Chéreau

attori: Marie Bunel, Valeria Bruni Tedeschi, Pascal Greggory, Michelle Marquais, Bulle Ogier, Alexandre Styker, Bernard Verley

Teatro Strehler largo A. Greppi , 1 20121 Milano


Ingresso: prezzo € 40,00; € 32,00

dal 1 aprile 2011 al 10 aprile 2011


Informazioni e prenotazioni: Servizio telefonico 848.800.304

Per chi chiama dall'estero tel. +39 02.42.41.18.89 da lunedì a sabato 9.45-18.45;

domenica 10-17.

festività (solo nei giorni di spettacolo) 10-17

Teatro Strehler da lunedì sabato 9.45-18.45 continuato domenica 13-18.30

festività chiusa




2 commenti:

  1. Ho visto "Sogno d'autunno" al Teatro Vascello di Roma messo in scena dal giovane regista Alessandro Machìa, un vero colpo di genio.

    RispondiElimina
  2. Si l'ho visto anche io al Vascello, lo spettacolo e davvero bello, la scenografia lascia senza fiato bravi anche gli attori e il regista.

    Marco Lo Giudice

    RispondiElimina